Carissimo amico di MK, dopo 4 splendidi ed intensi mesi di gioco abbiamo deciso di chiudere i battenti. Ringraziamo tutti voi per la fiducia. Torneremo presto!!!
 
HomeIndiceFAQLista UtentiGruppiRegistratiAccediCalendarioCerca

Condividi | 
 

 Lisbona e il suo porto

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Lisbona e il suo porto   Ven 01 Feb 2013, 19:52



La città di Lisnona è il centro aministrativo ed economico del Portogallo. La città trae la sua maggiore importanza grazie all'attivissimo porto. Nei pressi vi sono i magazzini e i quartieri dei mercanti con i rispettivi fondachi.
La città è dominata dal Castello di São Jorge che è la dimora della famiglia reale e della corte.
Tra il Castello di São Jorge e il porto si estendono i quartieri di vario tipo come la giudecca e quello dei ministeri con la piazza del mercato. Verso la porta sud della cinta muraria si estende il quartiere arabo.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Lisbona e il suo porto   Sab 23 Mar 2013, 09:34

Il re è riunito con i suoi ministri nella sala del Consiglio
Privato. Stanno discutendo questioni sul riassetto completo delle terre a sud.
Il re prende la parola<Miei signori, come governatore di Faro abbiamo
nominato dom Felipe, figlio del signore di Santa Crux. Quindi dal nostro punto
di vista, tutto è deciso e problemi non se ne pongono>sentenzia Alfonso
mentre ora và per aprir bocca quando irrompe il suo segretario<Mio re, è
giunto da Durazzo questo rapporto di guerra>e al re allunga il plico. Il re
legge per poi<Meraviglioso che san Giorgio sia lodato, abbiamo contribuito a
riprenderci Durazzo> ma poi nota la missiva. La legge<E' del nostro
generale>comincia a diventar rosso<Cosa?Come osano?>una pausa per far
un profondo respiro e alzarsi dallo scranno<Signori, il consiglio termina
qui> poi al ministro della guerra<Signore, fate preparare delle 25
ammiraglie , 100 lancieri e 200 fanti. Tra due ore pretendo di salpare per
Durazzo. Cancelliere, sino al mio ritorno la reggenza spetta alla regina in
vece dell'infante Dionigi. Ogni sua parola è come se pronunciata da me in
persona. Faccio nuovamente il re. Comunicate all'imperatore che gli accordi non
cambiano ma che sono costretto a far una
deviazione, qualora volesse raggiungermi lo può fare> detto ciò va nelle sue
camere per indossar l'armatura, la spada reale. In poco tempo il re si imbarca
per Durazzo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Lisbona e il suo porto   Mar 02 Apr 2013, 08:40

Un messo reale giunge a Lisbona e consegna alla regina una missiva dall'Ungheria. In tale missiva vi è apposto il sigillo reale di Portogallo. La regina, circondata dalle sue dame di corte, apre la missiva.
"Alla illustrissima maestà Beatrice.
Signora, la guerra contro i momgoli è terminata. Gli infedeli si sono ritirati. Pesto farò ritorno a Lisbona. Per i momento resterò a Buda in attesa di concludere i concordati tra gli alleati. Conto di far rotorno a Lisbona con l'anno nuovo.
A presto mioa signora.

Vostro e devotissimo
Alfonso III della
Casa capetingia di Borgogna
Re di Portogallo e dell'Algarve
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Lisbona e il suo porto   

Torna in alto Andare in basso
 
Lisbona e il suo porto
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Corti :: Corte di Portogallo-
Andare verso: