Carissimo amico di MK, dopo 4 splendidi ed intensi mesi di gioco abbiamo deciso di chiudere i battenti. Ringraziamo tutti voi per la fiducia. Torneremo presto!!!
 
HomeIndiceFAQLista UtentiGruppiRegistratiAccediCalendarioCerca

Condividi | 
 

 Sala delle Udienze

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Sala delle Udienze   Mer 30 Gen 2013, 19:44

La Sala delle udienze è ubicata nell'ala sud del Castelo de São Jorge e guarda il porto di Lisbona. non è grandissima ma occogliente. In questa sala il re concede udienza ai dignitari stranieri e ai rappresentanti delle corporazioni.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Mer 30 Gen 2013, 19:59

Presso sala delle udienze si presenta un messo inglese arrivato da una delle innumerevoli navi mercantili provenienti dall'Inghilterra. Il messo reca una missiva indirizzata direttamente a Re Alfonso che reca il sigillo reale inglese. Al cospetto dell'attendente chiede di poter consegnare la missiva direttamente al Re.

testo della missiva

All'ettenzione di Sua maestà Alfonso III, Re di Portogallo e conte di Boulogne.

Io, Enrico III d'Inghilterra, Vi scrivo per chiederVi un immenso favore, come saprete la mia terra sta attraversando un periodo buio, colpita dalla guerra con i confratelli scozzesi a causa della cupidigia e dell'insolenza di mio cognato Alessandro, a tal proposito sto, con i miei alleati, dando fondo a tutte le mie risorse per abbattere l'usurpatore e ridare al popolo la tanto agognata pace. Con questa mia missiva sono a chiedervi un prestito di 340 Aurei che vi verranno restituiti, aumentati di 60 aurei per il vostro disturbo, a fine guerra, se Dio vuole entro la fine dell'anno venturo.
In attesa di Vostre nuove,

Vi omaggio,

Enrico III

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Mer 30 Gen 2013, 21:04

Sua maestà riceve dal messo inglese la missiva del suo signore. La apre lasciando in attesa degli emissari dei sudditi mori.
Indi chiama il Ministro del Tesoro e gli sussurra qualcosa. Il ministro esce dalla sala per poi farvi ritorno appena un ora dopo con una pergamena a cui il re appone, sulla ceralacca rossa il sigillo.
Il ministro, unico che può conoscere la situazione delle casse reali, ripone nelle mani del messo inglese la pergamena.
Nella pergamena vi è riportato il seguente messaggio.
Il Ministro accompagnerà il messo nella tesoreria reale.

All'attenzione di sua maestà reale Enrico III.

Vostra maestà, il mio re e signore Alfonso III, re del Portogallo e dell' Algarve, ha passato a codesto reale ufficio la vostra richiesta.
Verificate le disponibilità del regno e le spese future, informo la maestà vostra che possiamo prelevare dal real tesoro i 340 aurei richiesti più delle navi per rifornirvi dei prodotti portoghesi.
Sicuri di veder tale somma tornare a guerra finita, e che la fiducia del Portogallo si benriposta, un forziere col danaro partirà oggi istesso per l'Inghilterra, . Vi invio il real Notaio, Don Tello Alfonso, signore di Meneses che registerà la transazione.


Che Iddio, Nostro Signore e la Santimma Madre vegli sull vostro regno.

Don Lorenzo Sousa di Valadares
Signore di Sousa
Real Ministro del Tesoro



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Chioccilo
Admin
avatar

Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 06.11.12

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Mer 30 Gen 2013, 22:05

Almagnac ha scritto:
Verificate le disponibilità del regno e le spese future, informo la maestà vostra che possiamo prelevare dal real tesoro i 340 aurei richiesti più delle navi per rifornirvi dei prodotti portoghesi.
//OFF
Prendo nota dell'accodo. Per il momento non aggiorniamo il database online ma solo quello cartaceo. Considerate comunque il versamento come effettuato!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.medievalkings.it/
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Mar 05 Feb 2013, 19:16

Una delle navi battente bandiera inglese che arrivano presso il porto di Lisbona con merci e mercanti, dalla nave scende un funzionario di corte di Enrico III scortato dalla guardia reale e con un grosso forziere con 300 Aurei si reca presso il palazzo reale, recando anche una missiva.

Ad Alfonso III

come promesso Vi restituisco il generoso prestito che avete concesso al mio paese aumentato di 60 Aurei per il Vostro disturbo. Nel forziere troverete 300 Aurei a saldo dei 100 gia' versati.

RingraziandoVi infinitamente Vi saluto con amicizia

Enrico III d'Inghilterra e Scozia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Mer 06 Feb 2013, 11:04

Da una delle torri che vegliano sul porto una sentinella scorge qualcosa e subito corre alla volta del Castello di São Jorge. Al Ciambellano viene riferito che una nave , con le isegne del Leone è attraccata nel porto. Subito il Ciambellano si prodiga ad avvertire il suo signore del fatto. Il Ciambellano attende nel cortile del Castello di São Jorge arrivo degli inglesi. Scorge una cassa. Introduce gle emissari inglesi nella sala delle udienze. Il re è seduto sul suo trono in legno di ulivo portoghese finemente intarsiato. I musici di corte alietano il sovrano con un trotto (danza alla moda).Il re ringrazia gli inglesi e, aperta la missiva, sorride e la passa al ministro del tesoro. Questi, poi, chiama delle guardie che prendo il forziere in consegna. Il re lascia finire il brano dei musici. Si avvicina allo scrittio e scrive su una pergamena qualcosa. Arrotola il foglio e sigilla con ceralacca rossa e imprime il sigillo reale.
Consegna la pergamena agli emissari inglesi.
In tal missiva vi è apposto:

Al sovrano d' Inghilterra e Scozia Enrico III

Volevamo congratularci dell'esito della guerra.
Il forziere con i danari restituiti è giunto sano e salvo a Lisbona. Già dorme nella stanza del tesoro reale.
Non avevamo dubbi sull'onerabilità dell' Inghilterra.

Per qualunque cosa non avete che farlo sapere e il Portogallo provvederà.

Forse avrete sentito di venti di guerra nei regni iberici. Niente di più falso. Il Portogallo non vuole aggredire nessuno.

Che San Giorgio vegli sull'Inghilterra e la Scozia.

Alfonso III
Re del Portogallo e dell' Algarve
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 13:27

Edoardo I, erede al trono d'Inghilterra e Scozia giunge a Lisbona in visita ufficiale direttamente dal porto di San Sebastian nel Regno di Navarra.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 13:45

La mattina dei cori si udirono dalle torrette del porto. Le sentinelle avvertirono la corte tramite un messo. Al porto era giunta una nave inglese. sendo gli ordini del sovrano, il principe d'Inghilterra dovrà essere scortato dal Cancelliere (e genero del re) don Stefano Annes di Sousa con un corteo di notabili, verso il Castello di di São Jorge. Sul molo una folla di eminenti personaggi attese l'attracco del bastimento della corona inglese. Stendardi inglesi e poroghesi tracciarono la via reale che si inerpicava verso il castello reale. Lì il re lo attenderà.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 13:54

Il Principe sceso dalla nave con la sua scorta fa dei gesti alla folla di curiosa intervenuta nel porto per assistere all'arrivo dell'erede al trono d'Inghilterra, quindi incontrato il cancelliere reale, al quale rivolge un saluto cordiale, si incammina verso il castello reale, dietro di lui il drappello reale formato da i conestabili di corte e la guardia reale.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 14:04

Don Stefano Annes di Sousa attese col la scorta di guardie e notabili del regno, che il principe di Galles scendesse. <Vostra altezza, sono don Stefano Annes di Sousa, Cancelliere del re Alfonso III, re del Portogallo e dell' Algarve. Insieme a questi gentiluomini, vi scorterò alla reggia dove sua maestà Alfonso e sua altezza reale l'Infante Dionigi vi attendono.>fece il Cancelliere una pausa per seguitare il suo dire<Spero che vostra altezza abbia fatto un buon viaggio>detto ciò scortò lungo la via reale che sale verso il castello del re, il principe e la sua piccola corte inglese.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 14:49

Il drappello raggiunge quindi il castello reale, entrato nel quale la scorta reale resta nella stanza d'ingresso mentre Edorardo I e i suoi consiglieri vengono accompagnati nella sala delle udienze fuori della quale attendono d'essere annunciati.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 15:06

E in poco tempo, il corteo ascese verso la collina sulla quale vi è di São Jorge. Ogni torre e torrione era adorna degli stendardi reali del Portogallo e d'Inghilterra. Sulla sommità delle torri dei suonatori in livree di velluto con lo stemma reale suonarono, al pari di angeli, suonarono le tube e le trombe come a destar da un lungo sonno la corte portoghese. Il Cancelliere fece strada nel cortile e poi su' per lo scalone alla cui base dei leoni in pietra locale reggevano gli scudi della casa di Borgogna. Al ciambellano, posto davanti al portone della sala delle udienze<Don Martin, l'ospite è giunto> Si volse verso il Principe Edoardo <Sua maestà vi attende> come da elfi mosso il portone si disciuse palesando la corte posta , ordinatamente, in due ali. Infondo un trono in ulivo intarsiato su cui vi era posto il re portoghese e un bambino che poi altri non era che l'Infante.
<Sua altezza reale Edoardo d'Inghilterra e Scozia> disse il cimabellano battendo il bordone sul pavimento di marmo. Il Ciambellano si scostò e fece entrare il principe e il suo seguito. I Cacelliere, malgrado era già membro della famiglia reale avendo sposato la figlia illegittima del re, si pose confuse tra i cortiggiani. Dame rivolsero la principe una serie di riverenze. I cavalieri e i cortigiani, un inghino.
Malgrado tutto pochi erano nella sala vista la capienza ma almeno erano i rapprsentati della migliore aristocrazia portoghese.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 16:05

Il Principe sentito l'annuncio prende ad incedere nella salta delle udienze, il suo sguardo e' fiero e di tanto in tanto posa lo sguardo sui presenti che gli rivolgono inchini rispettosi. Giunto in fondo alla sala di fronte ad Alfonso III gli rivolge un inchino in segno di rispetto E' un onore essere al vostro cospetto maesta' proferisce quindi con tono cordiale attendendo un cenno dal re per terminare l'inchino, il suo seguito compie lo stesso gesto del principe.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 16:51

Il re si alzò dal trono. Era un uomo di 60 anni. Aveva i capelli neri oramai quasi tutti assediati dal bianco dell'età che avanza circondati dalla corona in oro e pietre preziose che fu di suo padre.La faccia olivastra era segnata da un districarsi di segni del tempo che contornavano due , ancor vispi, occhi castani. Malgrado tutto ancora la sua figura a tutti incuteva un qualche rispetto e aveva qualcosa di maestoso e altero. Era abigliato con una tunica regale in velluto e un mantello in ermellino di colore verde e blu per rammentare che la famiglia reale era Borgognona. Osservò il principe Edoardo con occhi paterni. Al suo finaco Dionigi, infante ed erede al trono, ancora poco più che decenne. <Vostra altezza, il Portogallo vi da' il benvenuto e noi con lui. Vi prego di star dritto anche perché vostro padre ci è caro non solo in quanto alleato commerciale ma anche per esser nostro parente per via materna> il tono, anche se non imperioso aveva quella vena di autorevolezza degna di un sovrano. <Vorrei presentravi mio figli ed erede l'infante del Portogallo e dell' Algarve, Dionigi>e allungò la mancina verso una ragazzino vestito quasi uguale al suo real padre. <Spero che la vostra permanenza in Portogallo sia piacevole. Il vostro seguito verrà sistemato adeguatamente. Le guardie vostre alloggeranno nell'ala nord del castello nella caserma delle nostre guardie reali. Qunato ai notabili e ai nobili inglesi troveranno degna accoglienza presso i palazzi delle nostra nobiltà appena fuori dal castello. Per i vostri valletti abbiamo disposto delle camere al secondo piano del corpo centrale del castello. Voi avrete alloggio negli appartamenti dell'ala sud contigui a quelli della famiglia reale> Fece poi un cenno al Cancelliere<Vostra altezza, se avete bisogno di qualsiasi cosa basta dirlo al nostro Cancelliere, qualora non fossimo prossimi a voi. chiedo venia per la regina Beatrice ma è indisposta oggi per uno dei suoi continui mal di testa forti, il nostro medico reale è con lei. Ma confido di farvela conoscere molto prossimamente>detto ciò restò zitto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 19:25

Alle parole di Re Alfonso Edorardo torna in posizione eretta di fronte al re, di cui ascolta le parole accennando un timido sorriso e rivolgendo un cenno del capo in gesto di saluto verso il giovane Dionigi, quando quindi Alfonso ha terminato di parlare proferisce con tono cordiale

Vi ringrazio per l'accoglienza maesta' e Vi oltre ai miei Vi porgo i piu' sentiti omaggi da parte di mio padre Vostro cugino, vorrei prima di tutto farvi sapere che mio padre ha ricevuto la vostra ultima missiva e vi ringrazia inoltre vorrei assicurarmi che siate al corrente che il mio seguito non e' solo quello che e' qui a Lisbona oggi, il resto arriverá tra stanotte e domani mattina.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 19:47

Ascolta il dire del principe di Galles. Non una cenno se non un sorriso gli si disegna sul volto. Gli sguardi della corte ristretta di Portogallo sono sui due protagonisti principali, il principe inglese e il re Alfonso. Non dice nulla il re almeno sino a constare la fine del discorso di Edoardo<Vi ringrazio, altezza. Quando ptrte ricambiate i saluti ed assicurate l'amicizia perenne del Portogallo. Malgrado siamo un piccolo regno vogliamo assicurare il nostro sostegno> una pausa di qualche granello di clessidra.< Il Portogallo non rimangia la parola data. Già i moli militari del porto sono a disposizione. Lisbona li accoglierà a braccia aperte>non è troppo esplicito visto che molti dei presenti nella sala delle udienze è all'oscuro della corrispondenza con l'Inghilterra.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 20:21

Bene asserisce Edoardo con tono di soddisfazione accennando un gesto d'intesa al re

L'amicizia tra Inghilterra e Portogallo sara' salda e duratura anche durante il mio regno, sono qui per testimoniarvelo! conclude quindi il principe con tono deciso
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 20:49

Il re attese la reazione di Edoardo per poi asserire <Molto bene. Ed io la fedeltà del Portogallo finché il Signore mi dia forza e vita> poi dopo una pausa<Vorrei offrirvi, altezza, una coppa del Porto, il nostro vino>fece cenno ad un valletto dalla livrea reale ma dalla faccia altezzosa come un nobile castigliano. Subito il valletto, membro di una famiglia della piccola nobiltà castigliana venuta con sua madre, la regina Urraca di Castiglia, allungò al re un vassoio con uan coppa in argento e oro colma di porto. Contemporameamente un secondo valletto fece lo stesso verso il principe di Galles. Il re afferrò la coppa tra le dita e attese che anche l'ere al trono inglese facesse lo stesso.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 21:04

Edoardo annuisce a Re Alfonso chinando il capo in segno di ringraziamento, quindi afferra la coppa offertagli dal valletto e la alza in alto guardando negli occhi il suo interlocutore

Brindo all'amicizia tra i nostri popoli!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 21:27

Alzò il calice mentre alle sue soalle Dionigi guardò la coppa in mano al padre. Il ragazzino aveva glio occhi vogliosi del nettare delle viti portoghesi. Il ragazzino ad un valletto ringhiò<Vogli del porto> il valletto non sape che fare. era pur sempre l'infante<Ma altezza non è lecito per voi bere alla vostra età> ma Dionigi ancora e sottovoce<Sono l'infante e futuro tuo re... pretendo la coppa di vino> il Cancelliere cercò di calmare il marmocchio. il re, che ha più di 60 anni ma non è sordo completo, si voltò verso l'infante<Dionigi, vi sembra il modo di comportarvi consono all'Infante di Portogallo dell'Algarve? Poi volete che il nostro ospite, e vostro lontano cugino, pensi che il futuro re di Portogallo sia una ragazzino capriccioso? E questo che volete? Volete far deridere il Portogallo davanti a tutta Europa?>il tono era duro, forse troppo. Tanto che il bambino stava per cedere ma rimase impassibile. <Date all'infante dionigi del succo di uva>alzo il calice e <Alll'amicizia tra Inghliterra e Portogallo>
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 21:39

Un sorriso tenero si disegna sul volto del principe inglese egli ha ormai piu' di trent'anni suonati ma la vista del giovane erede al trono di Portogallo lo rallegra ricordando i tempi passati quando anche lui veniva spesso sgridato dal padre per i suoi modi ancora poco consoni alla vita di corte.
Quindi tornando serio e con l'attenzione all'ultimo gesto di Alfonso e alle sue parole chiosando A noi! con tono solenne portando poi il calice alle labbra per assaporare il famoso vino

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 21:52

Avvicinò alla bocca la coppa per assaporare il nettare. Allungò il calice vuoto al valletto per poi notare l'infante<Signore, se avete finito il vostro succo di uva potete andare> Poi ad un monaco <Padre Gonzalo, siete autorizzato a portare l'infante nelle sue stanze per le lezioni di geografia> per un portoghese era fondamentale la geografia. Torno il re sul principe inglese<Non è come i vini francesi o inglesi ma il porto non è da buttare>proferì con un certp sorriso. In contemporanea l'infante si posizionò davanti al re<Maestà>ed un inchino formale per poi al principe Edoardo<Altezza>e a malincuore l'infante lasciò la sala.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 22:07

Edoardo d'Inghilterra rivolge un saluto al giovane principe proferendogli con tono amichevole E' stato un piacere conoscervi altezza, di sicuro sarete un re all'altezza di vostro padre

Tornando quindi con l'attenzione ad Alfonso Il vostro vino è di assoluto livello, quando tornero' in Inghilterra vorrei portarne con me qualche cassa col vostro permesso! afferma accennando un sorriso e convertendo il tono da serio e compassato ad amichevole.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Almagnac

avatar

Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 29.12.12
Età : 38

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Alfonso III di Borgogna
Titoli Nobiliari: Re di Portogallo
Anno di Nascita (ON): 1210

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Dom 10 Feb 2013, 22:32

<Chiedo venia per il comportamento di mio figlio. Spero solo che diventi un buon re. Ho faticato per ricostruire il Portogallo e non vorrei vedere tutto vanificato>proferì il sovrano portoghese non de tutto costernato, veramente.<Certamente, altezza, il mio Maestro della Casa provvederà a far caricare sulla vostra nave molte botti del porto che arriva dai feudi reali>sorrise ad Edoardo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
kjetal

avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 30.12.12

Foglio di personaggio
Nome del Personaggio: Enrico III Winchester
Titoli Nobiliari: Re di Inghilterra
Anno di Nascita (ON): 1216

MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   Lun 11 Feb 2013, 09:54

Sono sicuro che il vostro erede con il vostro esempio sarà un re saggio e giusto come lo siete voi, vi ringrazio il vostro vino è molto apprezzato presso la mia corte! Sono sicuro che questa mia permanenza in terra portoghese sarà estremamente piacevole e proficua per i nostri paesi, se non altro passero' una primavera al sole, cosa molto rara per un nobile inglese! conclude scherzando il principe. Il clima nella sala è ormai più amichevole che formale vista l'amicizia che lega i due paesi, anche perchè i temi più importanti e delicati saranno discussi in forma privata.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Sala delle Udienze   

Torna in alto Andare in basso
 
Sala delle Udienze
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cerco coltello di Ryu il ragazzo delle caverne
» Vendo gioco di società Il Triangolo delle Bermuda
» Bosco delle Lame
» La casa delle bambole - Edizioni Del Prado 1995
» Araldiche e stemmi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Corti :: Corte di Portogallo-
Andare verso: